Comitato tecnico sanitario

Ai sensi del  DPR n. 44/2013 che prevede il riordino degli organi collegiali e degli altri organismi operanti presso il Ministero della Salute, con il DM 8 agosto 2013 è stato istituito il Comitato tecnico sanitario e il Comitato tecnico per la nutrizione e la sanità animale a cui vengono trasferite le funzioni degli organi collegiali e degli organismi finora operanti presso il Ministero della Salute, ivi compresa la Consulta tecnica per il sistema trasfusionale (di cui all’art. 13 della Legge 219/2005).

Il DM 8 agosto 2013 definisce le composizioni delle sezioni previste nel suddetto Comitato tecnico sanitario, ivi compresa la Sezione tecnica per il Sistema Trasfusionale cui partecipano 4 rappresentanti delle Associazioni e Federazioni donatori sangue, 2 rappresentanti delle Associazioni emopatici e politrasfusi, 2 rappresentanti delle Società scientifica di settore.

Nella seduta del 10/04/2014 la Conferenza permanente peri rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano ha acquisito la designazione dei rappresentanti delle Regioni e Province autonome in seno al Comitato tecnico sanitario presso il Ministero della Salute (Rep. Atti. n. 45/CSR del 10/04/2014).

La sezione trasfusionale è attualmente così composta:
Responsabili  delle Strutture Regionali di Coordinamento per le attività Trasfusionali

Regione Emilia Romagna

Regione Friuli Venezia Giulia

Regione Lazio

Regione Lombardia

Regione Marche

Regione Piemonte

Regione Sicilia

Regione Veneto

Rappresentanti Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue

AVIS

CRI

FIDAS

FRATRES

Rappresentanti delle Associazioni pazienti

Talassemici

Emofilici

Rappresentanti delle Società Scientifiche

SIdEM

SIMTI