Dengue Sri Lanka 2017

Si segnala l’aggiornamento fornito dall’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che riportano i dati forniti dal Ministero della Salute dello Sri Lanka relativi a una recente epidemia di Dengue (DENV) nel Paese.

Le autorità sanitarie riferiscono, da gennaio a luglio 2017, più di 110 mila casi di Dengue (anche di tipo emorragico), con circa 300 decessi. I casi di quest'anno superano di tre volte e mezzo il numero medio dei casi registrati nello stesso periodo tra il 2010 e il 2016.
L‘attuale epidemia di Dengue è stata favorita dalle ingenti piogge ed inondazioni che hanno interessato il Paese.
I risultati preliminari di laboratorio hanno identificato il ceppo 2 (DENV 2) quale responsabile di questa epidemia.
Nel rappresentare che lo Sri Lanka è un Paese con segnalata presenza di malattie tropicali (febbre tifoide, encefalite giapponese, colera, filariasi, elmintiasi e dracunculosi) in assenza di endemia malarica, si raccomanda di rafforzare ulteriormente le misure di sorveglianza anamnestica del donatore di sangue per i viaggi nelle aree interessate, anche in relazione all’epidemia segnalata.
Ulteriori informazioni sono disponibili ai seguenti link:
Communicable Disease Report - Ecdc
Oms