News

EuroGTP II - Good Practices for demonstrating safety and quality through recipient follow-up è un progetto co-finanziato dall’Unione Europea che ha come obiettivo principale la definizione di “buone pratiche” da applicare  ai processi di preparazione di tessuti e cellule e alle procedure di follow-up dei pazienti. L’iniziativa si sviluppa in sinergia con altri progetti europei che riguardano la qualità, sicurezza ed efficacia delle cellule e tessuti quali la Joint Action VISTART, di cui il CNS è coordinatore.


Dal Centro Nazionale Sangue la segnalazione alle associazioni dei donatori di carenze in diverse regioni. L'appello alle associazioni per una pronta ripresa della raccolta


Il 16 febbraio 2018 si terrà presso l'UNA Hotel Malpensa il congresso dal titolo "Patient Blood Management: dalla teoria alla pratica", rivolto a medici di area interdisciplinare, farmacisti, biologi, TSLB, infermieri, tecnici della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare.


In data 1 dicembre 2017 si è tenuta a Roma la consultazione plenaria del Sistema Trasfusionale, riunione semestrale di programmazione e confronto cui partecipano tutti gli attori del Sistema: i Presidenti nazionali e regionali delle Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue (AVIS, CRI, FIDAS e FRATRES), i Responsabili delle Strutture Regionali di Coordinamento per le attività trasfusionali, il Centro Nazionale Sangue (CNS) e il Ministero della Salute.


Donare il sangue fa bene? Chi dona sangue può migliorare la propria condizione di salute? Ci sono delle patologie che è possibile prevenire grazie ai controlli garantiti dalla normativa vigente ad un donatore di sangue? È questo l’obiettivo della ricerca che FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) vuole portare avanti nei prossimi mesi, in vista del sessantesimo anniversario di costituzione che si celebrerà nel 2019.
Indetta una borsa di studio a favore di un medico ricercatore.


La Settimana “Match it now” è stata selezionata, insieme ad India e Thailandia, quale migliore organizzazione del World Marrow Donor Day 2017. Il vincitore sarà annunciato a gennaio 2018 dalla World Marroy Donor Association.
L’edizione 2017 del World Marrow Donor Day, a cui Match it now ha aderito, ha coinvolto più di 40 Paesi dislocati in tutti i continenti e ha registrato più di 350 eventi promossi da 65 organizzazioni nazionali.


SAVE THE DATE - Il 21 novembre 2017 alle ore 10,30 si terrà presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica la Tavola rotonda "La cooperazione internazionale e l'esportazione dei medicinali plasma-derivati a fini umanitari", su iniziativa della Fondazione EMO e FedRed. L'iscrizione è gratuita, ma è necessario prenotare tramite registrazione sul sito www.nsmcongressi.it oppure inviando una mail all'indirizzo info@nsmcongresso.it


È istituito presso l'Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, per l'anno accademico 2017/2018, il Master di II livello in Medicina Trasfusionale.

Le lezioni frontali si articolano in 8 moduli di 5 giorni ciascuno. Gli 8 moduli saranno distribuiti sui 2 anni accademici, da febbraio 2018 ad ottobre 2019. I moduli si svolgono dal lunedì al venerdì. Lunedì: 14,30 -18,30; da martedì a giovedì dalle 8,30 alle 18,30; venerdì dalle 8,30 alle 13 circa.


Il 18 dicembre 2017 presso la Camera dei Deputati, Sala della Regina, Roma, si terrà il convegno “VENTI ANNI DALLA CONVENZIONE SUI DIRITTI DELL’UOMO E LA BIOMEDICINA. L’ARTICOLO 21, IL DIVIETO DI PROFITTO E LA CULTURA DEL DONO”.


Il 17 Novembre 2017 si terrà presso l’Aula Magna del Policlinico S. Donato “ANEMOnurse17”. Si tratta di un convegno giunto alla terza edizione rivolto ad infermieri, biologi e tecnici di fisiopatologia cardiocircolatoria e farmacisti. L’associazione ANEMO da anni si è fatta promotrice di eventi con l’intento di favorire la diffusione di concetti relativi alla PBM e in particolare strategie e tecniche alternative alla trasfusione destinate al risparmio del sangue allogenico.