Emergenze epidemiologiche

Si segnala l’aggiornamento fornito dall’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che riportano i dati forniti dal Ministero della Salute dello Sri Lanka relativi a una recente epidemia di Dengue (DENV) nel Paese


Si segnala la comunicazione dell’Hellenic Centre for Disease Control and Prevention (KEELPNO/HCDCP/MOH) sulla piattaforma Rapid Alert on Substances of Human Origin (SoHO)- Blood di recenti casi auctoctoni di malaria nelle seguenti Municipalità della Grecia: Acaia Occidentale, Andravida-Kyllini, Tebe, Missolungi


A seguito della segnalazione da parte dell’Autorità Competente francese, sulla piattaforma Rapid Alert system for Blood and blood components (RAB), di un caso confermato e di due casi sospetti di malattia da virus Chikungunya (CHIKV) nel dipartimento del Var (Sud-Ovest della Francia ),il Centro nazionale sangue, a partire dal 14 agosto 2017, aggiornerà le indicazioni in relazione all’evoluzione della situazione epidemiologica internazionale.


Indicazioni per la sorveglianza e la prevenzione della trasmissione del West Nile Virus (WNV) mediante la trasfusione di emocomponenti labili nella stagione estivo autunnale 2016. Per tutta la stagione estivo-autunnale 2017, il Centro Nazionale Sangue provvederà ad emanare, attraverso specifiche circolari, le disposizioni per la prevenzione.


Si segnala la recente pubblicazione da parte dell’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) del documento “Rapid risk assessment: Outbreak of Rift Valley fever in Niger - Risk for the European Union Outbreak of Rift Valley fever in Niger Risk for the European Union”. Nel documento è riportata la segnalazione di una attuale epidemia di Febbre della Rift Valley (RFV) in Niger. In Italia nessuna particolare misura di prevenzione è attualmente raccomandata. Il CNS effettuerà un costante monitoraggio della situazione epidemiologica e provvederà ad emanare specifiche indicazioni, ove necessarie.


Indicazioni per la sorveglianza e la prevenzione della trasmissione del West Nile Virus (WNV) mediante la trasfusione di emocomponenti labili nella stagione estivo autunnale 2016. Per tutta la stagione estivo-autunnale 2016, il Centro Nazionale Sangue provvederà ad emanare, attraverso specifiche circolari, le disposizioni per la prevenzione.


Aggiornamento 21 aprile 2017. Si raccomanda di mantenere in essere la sorveglianza anamnestica del donatore di sangue per i viaggi nelle aree in cui si sono registrati casi autoctoni o epidemie di Zika Virus. Nell’ambito delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale viene applicato il criterio di sospensione temporanea per 28 giorni per i donatori che abbiano soggiornato


Sono sospesi i provvedimenti per l'anno 2015. Nell’ambito della sorveglianza epidemiologica delle malattie infettive potenzialmente trasmissibili attraverso la donazione di sangue ed emocomponenti, si segnala l’aggiornamento dei dati epidemiologici relativi a casi di malaria in Grecia, di cui alla circolare Prot. n. 1716 CNS 2015 - Rapid alert - “Malaria cases in Greece up to 28th September 2015”.


​Il mondo è in stato di allerta per l’epidemia di Ebola. In allegato la circolare emanata dal CNS: Rischio di trasmissione Ebola mediante donazione di sangue ed emocomponenti ed il Technical Report dell' ECDC aggiornato al 6 ottobre 2014.


SOSPENSIONE DEI PROVVEDIMENTI STAGIONE 2014. Indicazioni per la prevenzione della trasmissione trasfusionale dell'infezione da WNV, consistenti nella sospensione per 28 giorni dei donatori con anamnesi positiva per aver soggiornato nelle province indicate per la stagione estivo-autunnale 2014, nonchè nello screening NAT delle donazioni da donatori residenti nelle stesse aree provinciali. In allegato la nota CNS.